Come risolvere i problemi più comuni e le minacce alla scalabilità nell'implementazione dell'IoT

Scritto da: Leah Gourley
  • 7/16/2021
  • Tempo di lettura : 4.5 min
Overcome common IoT implementation challenges

L'implementazione dell'IoT si sta diffondendo rapidamente nei diversi mercati industriali come un modo per realizzare la trasformazione digitale. Che cosa ostacola però alcune aziende nello sviluppo di fabbriche intelligenti e connesse?

Molte aziende hanno capito che l'industrial internet of things (IIoT) presenta molti vantaggi, dalla riduzione dei tempi di fermo macchina a un maggiore utilizzo delle risorse, al miglioramento dell’assistenza sul campo e così via. Mentre i produttori si trovano ad affrontare una crescente pressione che li spinge a massimizzare i rendimenti riducendo i costi, senza sacrificare la qualità, le iniziative di trasformazione digitale (DX) sono fondamentali per rimanere competitivi. Non è più una questione di se, ma di quando e come. L’87% dei 400 manager intervistati in uno studio di Forrester Consulting commissionato da PTC, Microsoft e Rockwell Automation, ha risposto che è importante estendere le applicazioni digitali a tutta la fabbrica. Tuttavia, nonostante l’impegno a realizzare una trasformazione digitale, i loro programmi faticano a mettersi in moto e mancano di scalabilità a livello aziendale.

I progetti pilota spesso si bloccano, non riescono a dimostrare il loro valore organizzativo e perdono il supporto dell'esecutivo - entrando in una fase di stallo. Anche se il proof-of-concept (PoC) ha successo, per le aziende può essere difficile riottenere lo stesso valore in tutti i siti, con un conseguente impasse di scala. Ostacoli nascosti fanno deragliare i programmi pilota e impediscono alle imprese sia di cogliere i benefici della loro soluzione IoT, sia di accelerarne l'impatto su tutta l'organizzazione. Questo post vi aiuterà a intraprendere la strada del valore e ad ottenere dei risultati di business significativi, affrontando le comuni sfide di implementazione dell'IoT.

Perché il vostro programma pilota non funziona?

Nonostante l'aumento delle implementazioni IoT come mezzo di trasformazione digitale, le imprese industriali rimangono intrappolate negli ostacoli dei progetti pilota e di scala per diversi motivi.

 

Concentrazione sulla tecnologia più che sull'impatto del business

I maggiori produttori hanno visto un miglioramento delle prestazioni a due cifre grazie alle loro iniziative di trasformazione digitale; tuttavia, le aziende possono rimanere intrappolate nella tecnologia necessaria per arrivare a questi risultati. L'obsoleto modello “rip and replace”, ovvero di totale sostituzione, può infatti creare importanti interruzioni e bloccare il progresso del programma di trasformazione. Adottando invece un modello di estensione delle risorse esistenti, le tecnologie Industry 4.0 possono essere applicate ai dati e agli investimenti già in atto e portare valore in settimane o mesi piuttosto che in anni.

 

Mancanza di allineamento nell’organizzazione

Una mancanza di pianificazione per l'applicazione a livello aziendale può portare rapidamente a conseguenze negative per il progetto pilota. Benché il consenso del management sia fondamentale per sostenere la diffusione delle iniziative di produzione digitale da un sito all'altro, ci sono molti altri gruppi funzionali che devono essere allineati sugli obiettivi, tra cui la governance dei dati, la sicurezza e una strategia pilota che tenga conto della rapida scalabilità su più siti. Se queste esigenze non vengono soddisfatte, il tempo necessario per raggiungere la scalabilità può aumentare e, in ultima analisi, portare a una perdita di consenso del management necessario per estendere le iniziative a tutta l'azienda.

 

Implementazioni customizzate

La maggior parte delle aziende accumula una serie di soluzioni puntuali e finisce per avere nel tempo un insieme costoso e troppo complesso di soluzioni IT, OT e fai da te sviluppate dai clienti, invece di un singolo sistema integrato. Questo aumenta la probabilità che le imprese manifatturiere vadano in stallo perché rallentano, di conseguenza, il time-to-value, non sono scalabili e non si aggiornano.

 

Scarso accesso ai dati

Dopo i massicci investimenti in hardware e software effettuati, ai produttori si richiede spesso di portare avanti le iniziative di trasformazione digitale all'interno dei loro sistemi esistenti. I diversi metodi di connessione dei dati rendono difficile l’accesso alle informazioni e la loro contestualizzazione.

 

Ambienti legacy complessi

Le tradizionali reti cloud utilizzate nel settore manifatturiero raccolgono ed elaborano i dati acquisiti in loco ai margini della rete e li inviano a un server cloud centrale. Ciò produce una quantità significativa di dati in movimento e può comportare ritardi tra i margini della rete e il server. Incorporando un framework di edge computing si può ridurre la complessità dei sistemi interconnessi. Invece di trasmettere tutti i dati raccolti ai margini della rete, i dispositivi che utilizzano un framework di edge computing possono elaborare i dati localmente e inviare al server cloud solo le informazioni rilevanti.

 

Considerazioni chiave per ottenere un impatto esteso

Le seguenti opzioni permettono di risolvere alcuni dei problemi di implementazione dell'IoT precedentemente identificati, aiutando non solo ad evitare gli impasse, ma anche ad accelerare il programma pilota e ottenere risultati a lungo termine.

1. Iniziare in piccolo

Concentratevi su casi d'uso ripetibili e di alto valore per facilitare la raccolta dei risultati di trasformazione. La C-Suite prenderà nota dei casi d'uso impattanti capaci di portare valore in modo veloce e diffuso, come un miglioramento della qualità e del rendimento, una maggiore efficacia complessiva delle apparecchiature e un aumento del fatturato.

 

2. Sviluppare un piano di progetto e una governance

Create un piano programmatico che stabilisca i requisiti di infrastruttura e l'allineamento all’interno della vostra azienda. Fissate una linea temporale che inizierà da un caso d'uso ripetibile in una fabbrica, impianto o struttura e stabilite un programma di attuazione nei due anni successivi. Applicate correttamente la governance dei dati per risolvere gli aspetti di gestione e archiviazione degli stessi, chiarendo le regole per le autorizzazioni e le modalità di accesso.

 

3. Adottare un'architettura cloud ibrida e l'edge computing

Non tutti i modelli di implementazione sono adatti a tutti i carichi di lavoro. Adottando sia una piattaforma di digital manufacturing che un'architettura ibrida cloud ed edge, i produttori possono ottenere maggiori flessibilità, velocità e sicurezza per distribuire casi d'uso IoT dai margini al cloud.

 

4. Sfruttare la connettività dei dispositivi

Anziché sostituire completamente le apparecchiature esistenti, i produttori dovrebbero dotare di sensori IoT industriali i loro sistemi IT e OT. Con una piattaforma di digital manufacturing integrata, i dati di tutto l'impianto possono essere standardizzati più velocemente, in modo da aumentare la visibilità sugli investimenti esistenti, migliorando nello stesso tempo la scalabilità e il time-to-value.

 

Ottenere risultati dalle soluzioni su scala aziendale

Le iniziative di industrial IoT implementate con successo consentono ai produttori di ottenere un impatto digitale a due cifre e gettano le basi per la trasformazione digitale. Le aziende possono aumentare il valore della trasformazione digitale su ampia scala, creando visibilità su prestazioni, risorse e personale. La visibilità sulle prestazioni di produzione apre nuove opportunità rispetto al rendimento, alla qualità e all'efficienza.

Indipendentemente dalla fase in cui si trova il loro progetto IoT, le imprese possono ottenere immediatamente sostanziali benefici commerciali. Quando il processo di implementazione è stato stabilito e un caso d'uso anche piccolo ne ha dimostrato la validità, le aziende possono rapidamente estendere tali iniziative alle intere linee di produzione.

 

Un impatto esteso per la Griffin's Food Company

Uno dei più grandi produttori di alimenti confezionati della Nuova Zelanda si è trovato in una situazione in cui la concorrenza era davvero forte e i margini erano molto bassi. Per accelerare la produzione e migliorare i profitti, pur mantenendo elevati standard di qualità, Griffin's Food Company ha adottato la tecnologia 4.0 per uscire dal momento di stallo. Il suo approccio è stato quello di iniziare in piccolo, mantenendo una visione solida e chiari obiettivi commerciali.

Iniziando da un solo miscelatore di cioccolato nel suo impianto, Griffin's ha rapidamente dimostrato il valore e l'impatto offerti dal monitoraggio delle prestazioni della macchina grazie ai miglioramenti di qualità, efficienza e produttività. Dopo questo successo iniziale, i vantaggi di una maggiore visibilità sono stati evidenti e Griffin's ha iniziato a passare da una a quattro linee di produzione complete. Con la giusta strategia focalizzata su impatto, velocità e scalabilità, Griffin's si è preparata per un viaggio di successo nella trasformazione digitale.

 

Iniziate una trasformazione digitale nella vostra azienda

Nonostante molti produttori abbiano riconosciuto l'importanza delle iniziative di trasformazione digitale, le aziende spesso si arenano al progetto pilota o di scala, senza riuscire a raggiungere una vera trasformazione a livello aziendale. Focalizzandosi su casi d'uso impattanti e armate della pazienza necessaria per portare avanti le iniziative IoT - anche se i benefici si vedranno lentamente - le imprese possono superare questi ostacoli. Per ottenere maggiori informazioni e raccomandazioni su come i decision makers stanno intraprendendo i loro percorsi di trasformazione digitale, potete consultare lo studio Drive Transformational Outcomes At Scale di Forrester Consulting.

Tags:
  • Smart Connected Operations
  • Industrial Internet of Things
  • Digital Transformation

Informazioni sull'autore

Leah Gourley

Leah Gourley è una Digital content marketing specialist che lavora nell'ufficio di PTC a Boston. Si diverte a creare e condividere contenuti relativi alle ultime tecnologie che stanno trasformando i settori, tra cui la realtà aumentata e l'Internet industriale delle cose.