10 principali vantaggi dell’additive manufacturing

Scritto da: Mike Gayette
  • 9/30/2021
  • Tempo di lettura : 4 min.
Complex metal part produced with additive manufacturing.

State già approfittando dell’additive manufacturing (Manifattura addittiva) ? Se non è il caso, dovreste farlo.

Il ritmo dell'innovazione dell’Additive Manufacturing accelera ogni giorno. Le attrezzature sono meno costose e più efficienti. I nuovi materiali permettono di creare pezzi che rivaleggiano, e spesso superano, le proprietà di quelle fatte più tradizionalmente. E l'interesse del pubblico per questi nuovi prodotti stampati in 3D sta crescendo.

In poche parole, se non state ancora utilizzando l'Additive Manufacturing, voi e i vostri clienti state perdendo qualcosa. Date un'occhiata qui di seguito alla lista delle ragioni e dei vantaggi.

1. Il costo di ingresso continua a scendere

Potrebbe preoccuparvi il fatto che, in genere, buttarsi in qualsiasi nuovo metodo di produzione richieda un grande investimento di capitale iniziale, ma non è il caso quando si parla di manifattura additiva. Il costo di ingresso per l'Additive manufacturing è ancora in calo. Le stampanti di qualità industriale sono accessibili e lo sono anche i materiali più comunemente utilizzati. Naturalmente, i metodi e i materiali specializzati costano di più, ma per la maggior parte delle esigenze, è facile entrare nel gioco.

2. Risparmierete sullo spreco di materiale e sull'energia

La stampa 3D consiste nell’aggiungere metodicamente materiale fino a creare un pezzo. Si inizia con la stesura di uno strato base di materiale, poi si aggiungono strati successivi fino a quando il pezzo è completo. Potrebbe essere necessario limare le bave o i supporti che trattengono il pezzo durante la stampa, ma lo spreco complessivo è minimo. Consolidare i pezzi per la produzione può anche far risparmiare energia e costi del materiale.


Multiple parts arranged in a print tray assembly for optimized additive manufacturing.
Diverse parti annidate in un unico gruppo di vassoi di stampa fanno risparmiare tempo e costi di materiale.

3. La prototipazione costa molto meno

La prototipazione rapida è ora ancora più facile ed avvantaggiosa in termini di tempo e denaro, grazie all'additive manufacturing. Il costo di una configurazione di fresatura CNC è considerevole, e il suo processo sottrattivo accumula costi di materiale. La spesa di un prototipo con la manifattura additiva è relativamente più economica.

I risparmi si sommano man mano che si testano le iterazioni utilizzando la manifattura additiva. Fate i necessari aggiustamenti al progetto, stampate un nuovo pezzo e avrete la prova quasi istantanea (o meno) che il vostro progetto aggiornato soddisfa i requisiti.

4. I piccoli cicli di produzione spesso si dimostrano più veloci e meno costosi

Se avete bisogno di 10.000 o più pezzi di un componente di base, potrebbe valere la pena creare uno stampo. Tuttavia, se avete bisogno solo di una manciata di unità dello stesso componente, è probabilmente più veloce stamparli. Prendete i file di progettazione, le stampanti e il materiale, e siete a posto. Per la produzione di lotti di prodotti di piccole quantità, non c’è praticamente quasi nulla che batte la manifattura additiva in termini di velocità e budget.

I produttori di piccoli lotti hanno molto da guadagnare con l'additive manufactuing

A group of printers produce car parts.
Stampanti 3D che producono parti di automobili in piccole quantità.

5. Non hai bisogno di tante scorte a disposizione

La produzione tradizionale tende a creare un magazzino pieno di pezzi preconfezionati da cui attingere quando si ha bisogno di sostituzioni. E se si ha un richiamo o alla fine si produce un design migliore, quei vecchi pezzi diventano scarti.

L’additive manufacturing ti permette di avere un inventario virtuale. Si mantengono le informazioni sui pezzi nel cloud per tutto il ciclo di vita del prodotto e poi si stampa su richiesta. Questo elimina la necessità di spazio per il magazzino, il personale e le pile di parti obsolete.

6. È più facile ricreare e ottimizzare i pezzi

E se il tuo magazzino non ha il pezzo che ti serve? Peggio, le macchine che hanno prodotto il pezzo sono andate in pensione anni fa. La perdita di fiducia dei clienti può avere un impatto sulle vendite ripetititve e sulla fedeltà.

L’additive manufacturing arriva in soccorso ! Finché avete le specifiche o i file (ricordate il cloud PLM?), potete quasi certamente ricreare il pezzo via una stampante 3D. Obtare per un inventario di pezzi virtuali permette di eliminare più rapidamente il vecchio inventario fisico e vi eviterà di dover trovare scuse imbarazzanti agli utenti finali arrabbiati.

7. Puoi migliorare l'affidabilità dei pezzi

Dal momento che state ricreando vecchi pezzi, potrebbe essere il buon momento per rivedere la scelta dei materiali utilizzati. Ogni anno, nuovi polimeri, metalli e compositi diventano disponibili per l'additive manufacturing. Ora, è possibile ricreare un pezzo più affidabile secondo le necessità e risparmiare sulle future chiamate di assistenza e sui costi di rilavorazione.

8. È possibile consolidare un gruppo di parti in una singolo pezzo

I pezzi tradizionali e complessi richiedono più fasi di produzione, insieme a più materiali e costi di manodopera e assemblaggio. Il tempo per crearli e assemblarli è più lungo, e aumenta l'inventario. Ma ora c'è un modo migliore. Con l’additive manufacturing, è possibile stampare l’insieme delle parti mobili come un unico pezzo, risparmiando tempo e denaro dall'inizio alla fine.

Metal gears printed as a single part using additive manufacturing.
Immagine: Con la manifattura additiva è possibile stampare più parti mobili in un unico pezzo, risparmiando potenzialmente tempo sull'assemblaggio e sul materiale.

9. Supporta in modo unico i nuovi metodi di progettazione “AI-Driven”

Recentemente, i progettisti hanno iniziato a usare il generative design guidato dall'intelligenza artificiale per creare prodotti. È sufficiente impostare i vincoli per un determinato pezzo, come le dimensioni, i materiali e il metodo di produzione. La tecnologia suggerisce poi una serie di progetti che soddisfano quei requisiti. Come risultato, i progettisti passano meno tempo a iterare sul design perfetto e più tempo a progettare.

Dato che l’additive manufacturing può facilmente produrre forme organiche, il generative design può dare suggerimenti per design a cui pochi di noi avrebbero pensato da soli, pur essendo conformi alle specifiche.

 


10. Supporta in modo unico le strutture reticolari

Le strutture reticolari sono difficili da creare con i metodi di produzione tradizionali. L’additive manufacturing supporta in modo unico le strutture reticolari che sono intricate e resistenti e usano meno materiale.

Per dei pezzi singoli e solidi, lo stampaggio a iniezione fa il suo dovere. Ma si rompe quando si introducono dei reticoli. La lavorazione meccanica può funzionare, ma il costo è proibitivo quando è necessario rimuovere il materiale da più angoli.

L'additive manufacturing è la scelta vincente, specialmente quando viene usata in concomitanza con le tecnologie “AI-driven” che abbiamo menzionato qui sopra. Insieme, creano pezzi rinforzati e assemblati con un peso e costi di materiale minimi. Questo, in definitiva, fa risparmiare denaro sia nella creazione che nel supporto.

Lattices optimize strength while keeping a part lightweight.
Le strutture reticolari possono fornire una soluzione leggera per un pezzo ingombrante, risparmiando peso senza compromettere la resistenza.

Provate voi stessi

Ecco quindi dieci grandi modi in cui l’additive manufacturing permette di ottenere prodotti di qualità superiore contribuendo a aumentare la fiducia per i vostri prodotti e servizi. Utilizzare l’additive manufacturing è più facile e meno costoso di quanto si pensi, e speriamo che la nostra lista di consigli e idee vi aiuti a fare il grande passo.

 

Tags:
  • CAD
  • Retail and Consumer Products
  • Additive Manufacturing

Informazioni sull'autore

Mike Gayette

Mike Gayette is a marketing professional and freelance writer based in North Dakota. He writes about engineering software, marketing technology, customer service, and team building. He also spends time at the local humane society as a dog walker and cat entertainer.