Qual è il ruolo della realtà aumentata nelle applicazioni militari?

Scritto da: Greg Kaminsky
  • 3/27/2019
  • Tempo di lettura : 2 min 30 sec
augmented reality for military forces

Le forze militari di oggi utilizzano sempre di più soluzioni digitali innovative per gestire i propri asset in modo più efficiente. Poiché le forze armate continueranno a espandersi nei prossimi anni, il settore MRO (manutenzione, riparazione e revisione) deve capire velocemente come soddisfare la crescente domanda di manutenzione e assistenza efficienti. Le iniziative di preparazione e ripristino hanno avuto successo in un momento in cui cicli di vita degli asset più lunghi, hardware complesso e tecnici inesperti hanno portato a un enorme arretrato di manutenzione che rallenta le operazioni militari.

La realtà aumentata (AR) aiuta le forze militari a far evolvere le attività MRO sovrapponendo dati digitali, come istruzioni di assistenza dettagliate, alla vista reale dell'utente, in modo che possa individuare visivamente le esigenze di assistenza in 3D. L'AR consente anche ai tecnici dell'assistenza meno esperti di individuare, valutare e affrontare velocemente asset danneggiati, malfunzionanti o inutilizzabili, fornendo al contempo una serie di istruzioni guidate che li aiutano a eseguire correttamente le attività di assistenza necessarie. Per le forze militari che hanno difficoltà con la preparazione degli asset, l'AR offre tre diversi vantaggi.

Estensione del thread digitale

L'adozione delle tecnologie digitali favorisce l'innovazione nell'intero ciclo di vita degli asset militari. Asset intelligenti e connessi offrono alle forze militari un'abbondanza di dati IoT che trasformano il modo in cui sono progettati, prodotti e distribuiti. Tuttavia, quando si tratta di assistenza e manutenzione, i tecnici si affidano ancora a documentazione tecnica e manuali di assistenza cartacei che sono spesso imprecisi o difficili da comprendere.

L'AR migliora il modo in cui le forze militari creano, utilizzano e mantengono i loro asset complessi, estendendo il thread digitale fino all'assistenza e alla manutenzione. Utilizzando l'AR in combinazione con i dati CAD esistenti, le forze militari possono visualizzare e mantenere le informazioni MRO in modo più efficiente, per una forza lavoro più veloce e più agile.

Miglioramento dell'assistenza

Il valore degli asset militari si misura in base alla possibilità di distribuirli nei rispettivi ambienti operativi. Ad esempio, un aeromobile che necessita di riparazioni ai carrelli di atterraggio non risulta utile per la sua forza militare finché non sarà completamente utilizzabile. Con la continua crescita delle flotte terrestre, aerea, marittima e spaziale, le forze militati devono migliorare l'assistenza per poter superare l'arretrato di manutenzione che impedisce la preparazione degli asset.

Le istruzioni procedurali basate su AR consentono ai tecnici dell'assistenza di eseguire attività MRO in modo più efficiente, riducendo i tempi di riparazione e aumentando le percentuali di risoluzione al primo tentativo. I tecnici che utilizzano l'AR sono più produttivi e i dipendenti possono migliorare la loro competenza per risparmiare sui costi e potenziare i risultati dell'assistenza.

Durante un conflitto armato, l'assistenza sul campo assume una dimensione più urgente. Veicoli e mezzi a terra danneggiati possono compromettere gli obiettivi della missione e determinare danni militari o collaterali. Se l'asset è coinvolto in un combattimento attivo, l'ambiente stesso può creare distrazioni, sfide e pericoli. L'AR può rilevare problemi, pur mantenendo l'utente concentrato sulle attività importanti; la possibilità di riconoscere più velocemente un punto di errore ed eseguire riparazioni può salvare letteralmente delle vite e contribuire al successo tattico in questo campo. I ricercatori dell'Università Purdue stanno inoltre esaminando il modo in cui l'AR può assistere i medici sul campo in modo analogo, utilizzando la realtà assistita per una formazione più efficace e istruzioni da remoto fornite da chirurghi esperti durante le procedure di emergenza.

Attrazione e formazione dei "nativi digitali"

Infine, l'AR aiuta le forze militari e il settore MRO nel reclutamento dei "nativi digitali", aspetto che sarà essenziale in un futuro sempre più basato sui dati e sulla tecnologia. L'AR aiuta le forze militari a potenziare rapidamente le competenze di lavoratori MRO inesperti, rendendoli efficienti sul campo in modo pressoché immediato. La formazione basata su AR aiuta i lavoratori a comprendere e conservare le informazioni più velocemente; i nuovi tecnici possono così apprendere ed eseguire le complesse attività di manutenzione che sosterranno gli asset militari per gli anni a venire.

Ulteriori informazioni

Per sapere di più su come la realtà aumentata trasforma l'assistenza e fornisce un valore senza precedenti alle organizzazioni del settore aerospaziale e della difesa, scaricate questo eBook complementare.

eBook aerospaziale e difesa

Tags:

Informazioni sull'autore

Greg Kaminsky Greg is a technology blogger telling real stories about industrial innovation, digital transformation, and futurism in the workplace. As a Content Marketing Manager at PTC, Greg is helping business leaders discover how augmented reality and the internet of things are empowering frontline employees, driving productivity, and differentiating brands.

Qual è il ruolo della realtà aumentata nelle applicazioni militari?
La realtà aumentata aiuta le forze militari a far evolvere le attività MRO sovrapponendo dati digitali alla vista reale dell'utente, in modo che possa individuare visivamente le esigenze di assistenza in 3D.