Gli studenti di Fashion Design utilizzano la soluzione Retail PLM di PTC nei corsi della Cornell University



L'esperienza pratica sulla soluzione PLM di PTC permette agli studenti di essere un passo avanti in un mercato del lavoro competitivo

NEEDHAM, Massachusetts – 18 gennaio 2018 –– PTC (NASDAQ: PTC) ha annunciato che, a partire dalla primavera del 2018, gli studenti di Fashion Design Management potranno utilizzare FlexPLM® – la soluzione di Product Lifecycle Management di PTC leader nel settore Retail – nell'ambito dei corsi e delle attività di ricerca del Department of Fiber Science & Apparel Design della Cornell University.

FlexPLM verrà presentata agli studenti dei corsi di fashion design management grazie a un'esclusiva collaborazione capace di integrare nel loro corso di studi la componente dell'esperienza pratica, grazie all'utilizzo effettivo di uno strumento particolarmente diffuso nel settore. Implementata da ITC Infotech, la soluzione aiuterà gli studenti a comprendere meglio la tecnologia PLM e consentirà loro di aumentare le competenze spendibili sul mercato, mentre si preparano a entrare nel mondo del lavoro come sviluppatori, addetti al merchandising e buyer.

“L'industria della moda e dell'abbigliamento sta diventando sempre più competitiva, innovativa e particolarmente attenta al progresso”, ha commentato Tasha Lewis, Assistant Professor, Fiber Science & Apparel Design, College of Human Ecology, Cornell University. “I nostri studenti devono possedere un'adeguata formazione e saper utilizzare gli strumenti essenziali per poter lavorare con successo in questo settore”.

“Una soluzione di PLM per il settore Retail consente di impartire l'insegnamento e fare ricerca in un modo totalmente nuovo. È infatti possibile lavorare su simulazioni di sistemi di organizzazione dei dati già implementati da noti marchi di abbigliamento e sulla visibilità del prodotto, per ottimizzare i processi a supporto di un suo sviluppo innovativo”, ha continuato Lewis. “La conoscenza di una delle principali piattaforme software PLM del settore permetterà agli studenti di sviluppare competenze davvero esclusive, necessarie per poter essere competitivi oggi nel settore dell'abbigliamento: un ambiente sempre più digitalizzato e basato sui dati”.

Il Department of Fiber Science & Apparel Design (FSAD) dà agli studenti l'opportunità di studiare e fare ricerca su fibre, tessuti, capi di abbigliamento e di approfondire lo studio del settore della moda dal punto di vista del design e della gestione, analizzandolo anche da prospettive storiche e scientifiche. La facoltà del dipartimento accoglie circa 130 studenti e 25 dottorandi.

FlexPLM mette a disposizione solide funzionalità di PLM per il settore Retail, come la pianificazione delle linee, la gestione delle specifiche, strumenti di merchandising e altre funzioni PLM essenziali per la gestione dell'assortimento prodotti di un rivenditore, nel suo complesso. Concepito per le esigenze specifiche del settore Retail, FlexPLM consente ai rivenditori di accelerare il time-to-value e sviluppare prodotti più innovativi e redditizi. Oltre due terzi delle principali aziende del settore Retali e dei prodotti di largo consumo hanno già scelto la soluzione FlexPLM per agevolare i processi di creazione, migliorare la collaborazione, ottimizzare le supply chain e immettere sul mercato prodotti più accattivanti e di tendenza.

“Formare i futuri protagonisti del settore all'utilizzo delle tecnologie più all'avanguardia utilizzate dalle principali aziende è un requisito irrinunciabile. In questo modo, non solo consentiamo agli studenti di poter accedere al mondo del lavoro contando su un solido bagaglio di esperienze e di conoscenze, ma diamo la possibilità alle aziende di assumere personale già produttivo sul breve periodo, proprio grazie alla formazione pratica impartita durante il corso di studi”, ha affermato Eric Symon, General Manager, settore Retail di PTC. “La trasformazione digitale è evidente in particolare nel settore Retail e il ruolo del PLM e di altre tecnologie è destinato ad acquisire un'importanza crescente. Siamo davvero lieti di poter collaborare con il FSAD della Cornell University per trasformare la formazione in ambito Retail”.

Risorse aggiuntive


Informazioni su PTC (NASDAQ: PTC)

PTC aiuta le aziende di tutto il mondo a reinventare il modo in cui progettano, producono, gestiscono e forniscono assistenza agli oggetti in un mondo e per un mondo intelligente e connesso. Nel 1986 abbiamo rivoluzionato la progettazione digitale 3D e nel 1998 siamo stati i primi a introdurre sul mercato la gestione del ciclo di vita del prodotto basata su Internet. Oggi, la nostra piattaforma leader per l’innovazione industriale e le altre soluzioni collaudate sul campo consentono di sbloccare valore dalla convergenza dei mondi fisico e digitale. Con PTC, oggi i produttori e un ecosistema di partner e sviluppatori possono sfruttare al meglio la promessa dell’Internet of Things e la tecnologia della realtà aumentata e guidare il futuro dell'innovazione.

In Italia, PTC supporta il Made in Italy da quasi 25 anni ed è partner di fiducia per più di 4.000 realtà che si affidano alla sua eccellenza tecnologica. Gli e-book sul “Made in Italy con PTC” sono disponibili a questo link.

Contatti stampa

PTC Italia
Francesca Frattini
039 65651
ffrattini@ptc.com

Weber Shandwick
Federica Mariani
02 57378268
fmariani@webershandwickitalia.it