Trasformazione digitale: sfruttare le tecnologie in modo mirato

Le imprese industriali devono migliorare la crescita e la redditività utilizzando un portafoglio di soluzioni digitali innovative, che interagiscono per trasformare il modo in cui i prodotti fisici vengono progettati, realizzati e gestiti.

Che cos'è la trasformazione digitale?

La trasformazione digitale (DX) è un'ampia strategia aziendale, applicabile a tutti i settori, che si prefigge di risolvere le problematiche aziendali tradizionali e di creare nuove opportunità tramite l'uso della tecnologia. Questo percorso richiede l'accettazione di modi completamente nuovi di lavorare e offrire valore ai clienti.

Lo sviluppo di una solida base per la trasformazione digitale inizia con l'individuazione dei problemi che incidono maggiormente sugli obiettivi finanziari e operativi e la misurazione dei vantaggi che possono derivare dalla loro risoluzione.

La trasformazione digitale è radicata nelle componenti fisiche dell'impresa (prodotti, processi, persone e luoghi) e, tramite l'adozione strategica della tecnologia, consente di raggiungere un vantaggio competitivo.

Perché la trasformazione digitale è importante?

La trasformazione digitale è importante perché le rivoluzioni sono inevitabili e la concorrenza è agguerrita. La tecnologia digitale ha rivoluzionato tutti i settori, dai media e dall'energia all'assistenza sanitaria, fino ai trasporti. Ecco perché è indispensabile che le imprese industriali reinventino il loro modo di lavorare, la forza lavoro e persino il luogo di lavoro. È stato dimostrato che gli investimenti nella trasformazione digitale consentono alle aziende di migliorare l'efficienza, massimizzare la crescita dei ricavi e ridurre i costi operativi in modo che possano prepararsi per una nuova rivoluzione.

Quali Sono I Fattori Determinanti Per La Trasformazione Digitale?

Perché la trasformazione digitale è un imperativo aziendale per l'industria?

Perché la trasformazione digitale è un imperativo aziendale per l'industria?

Carenza di lavoratori

A causa di un crescente divario nelle competenze, nei mercati industriali si registrano milioni di posti di lavoro vacanti.

Pressione in termini di rischi e costi

Le aziende globali stanno affrontando crescenti pressioni macroeconomiche e relative ai costi.

innovativa

La imprese tradizionali sono minacciate dalla diffusione dei modelli di business digitali.

Quali Sono I Vantaggi Della Trasformazione Digitale?

La nostra ricerca mostra che il 92% delle imprese industriali sta attuando iniziative di trasformazione digitale, ma con quali obiettivi?In un'ampia gamma di progetti, gli obiettivi sono incentrati su tre aree di vantaggio: costi ed efficienza, crescita e qualità abbinate all'esperienza del cliente.

La nostra ricerca mostra che il 92% delle imprese industriali sta attuando iniziative di trasformazione digitale, ma con quali obiettivi?In un'ampia gamma di progetti, gli obiettivi sono incentrati su tre aree di vantaggio: costi ed efficienza, crescita e qualità abbinate all'esperienza del cliente.

Ridurre i costi per migliorare l'efficienza

La barriera di ingresso minima per la DX consiste nell'individuazione delle efficienze, nell'aumento della produttività e nella riduzione dei costi. Secondo Gartner, nelle iniziative di trasformazione digitale il 62% delle aziende sta adottando una mentalità incentrata sui costi.

Leggi l'indagine correlata

Promuovere la crescita esponenziale attraverso l'innovazione dei prodotti

Le organizzazioni stanno investendo nelle aree in cui sono ancora disponibili quote di mercato ad alto potenziale di crescita. Le iniziative includono la riduzione del time-to-market, l'introduzione di nuovi prodotti e modelli di business o l'aumento del throughput.

Migliorare la qualità e il coinvolgimento dei clienti

Un approccio aziendale incentrato sul cliente è essenziale per rimanere competitivi. Per differenziarsi, le aziende stanno migliorando la qualità dei prodotti, creando esperienze uniche per i clienti e offrendo livelli di servizio di qualità superiore.

La visione digitale trasforma il mondo fisico

Con la trasformazione digitale, la potenza delle tecnologie digitali viene sfruttata per trasformare la realtà fisica attuale e futura. In questo video, il Presidente e CEO Jim Heppelmann offre una panoramica della nostra linea di prodotti in continua evoluzione e delle loro potenti capacità. Scoprite come CAD, PLM, IIoT, AR e SaaS possano supportare la trasformazione digitale, ora e nel futuro.

Scoprite di più

Quali sono i tipi di trasformazione digitale?

I motivi e i fattori determinanti della trasformazione digitale sono diversificati e presentano diverse sfumature, come le aziende intraprendono questo percorso. Tuttavia, possiamo raggrupparli in cinque tipi principali spesso interconnessi. Ad esempio,l'implementazione di un nuovo processo basato sulla tecnologia richiede un nuovo modo di pensare e collaborare da parte dei dipendenti, che, a sua volta, richiede una trasformazione culturale.

Trasformazione dei processi

Ridefinire i processi per aumentare l'efficienza e ridurre i costi.

Trasformazione dei prodotti e dei servizi

Innovare i prodotti più rapidamente e migliorare l'erogazione dei servizi.

Opportunità di crescita

Espandere l'attività aziendale verso aree emergenti ad alto potenziale di crescita e quote di mercato raggiungibili.

Trasformazione culturale

Creare una cultura aziendale che favorisca la collaborazione e l'allineamento.

Esperienza del cliente

Migliorare la qualità del prodotto e/o del servizio e creare esperienze del cliente e opportunità di coinvolgimento di qualità superiore.

Sfide della trasformazione digitale

Strategia

Oltre un terzo dei dirigenti indica la mancanza di una strategia DX chiara come principale ostacolo per il raggiungimento del pieno potenziale. Lo sviluppo di una strategia DX allineata agli obiettivi aziendali e progettata per offrire un valore misurabile è essenziale per il successo e la longevità del programma di trasformazione. Nel nostro framework DX delineiamo un processo in 5 fasi che consente di identificare il valore e dare inizio all'attuazione di una strategia aziendale.

Iniziate

Allineamento dei dati

Tre dirigenti su quattro affermano che il miglioramento della capacità di sfruttare i dati in tutta l'azienda potrebbe essere un fattore efficace per affrontare la trasformazione. La raccolta, l'organizzazione e la democratizzazione dei dati offrono un maggiore potenziale per i risultati DX. L'abilitazione di un digital thread consente l'accesso a dati strategici per funzioni e ruoli.

Iniziate

Velocità e scala

In media, i produttori avviano otto progetti di trasformazione digitale pilota e nel 75% dei casi non riescono ad applicarli su larga scala. Per superare questo "purgatorio pilota", è utile combinare una strategia DX orientata al valore con partner strategici e soluzioni predefinite. In questo modo, l'azienda si troverà sulla strada giusta per ottenere rapidamente un impatto e scalare le iniziative all'interno dell'organizzazione.

Iniziate

Digitalizzazione delle informazioni, digitalizzazione e trasformazione digitale

È opportuno fare un po' di chiarezza semantica riguardo a questi tre concetti distinti.

Digitalizzazione delle informazioni
Acquisizione di informazioni sull'azienda, sui prodotti e sui processi in forma digitale. Ad esempio, la scansione di un documento cartaceo, la digitazione di punti dati in un foglio di calcolo Excel e altro ancora.

Digitalizzazione
Applicazione delle tecnologie digitali per migliorare o implementare processi funzionali che sfruttano i dati in formato digitale. Ad esempio, la progettazione di un prodotto in un ambiente CAD anziché su un tecnigrafo o la raccolta e l'analisi dei dati di produzione tramite una piattaforma IoT anziché manualmente.

Trasformazione digitale
Riorientamento su larga scala dei processi aziendali, dei flussi di lavoro e persino della strategia reso possibile dalla digitalizzazione di diversi processi funzionali interconnessi. Ad esempio, sfruttando tecnologie IoT e AR è possibile ridefinire l'erogazione dei servizi oppure adottando la gestione delle prestazioni digitale come presupposto fondamentale si può aumentare la produttività manifatturiera.


Quali sono le caratteristiche della trasformazione digitale e come iniziare?

Sebbene ogni percorso di trasformazione digitale sia unico, per iniziare potete basarvi su utili best practice e approfondimenti incentrati sui dati. Per un'iniziativa di maggiore impatto, può essere opportuno analizzare le tendenze più recenti e i framework per il successo.

Lo stato della trasformazione digitale

Leggete il report della ricerca di PTC per scoprire le ultime tendenze e gli approfondimenti sulla DX. Valutate il percorso della vostra azienda e sfruttate la nostre indicazioni strategiche. Lo stato della trasformazione digitale

Identificare il valore della trasformazione digitale

Il valore della trasformazione digitale deve essere allineato agli obiettivi aziendali. Scoprite il nostro processo per il ciclo di vita del valore, i fattori trainanti e i possibili casi d'uso. Valore della DX

Pilastri di una DX di successo

In questo framework sulla trasformazione digitale incentrato sui dati, illustriamo tre modi per aumentare notevolmente il successo e ottenere maggior valore e risultati migliori. Pilastri di una DX di successo

Volvo CE: un innovatore digitale

Scoprite come Volvo CE abbia ridotto la complessità di progettazione, produzione e assistenza grazie a un digital thread. Leggete la storia di successo sull'innovazione digitale di Volvo CE

Realtà mista di Howden

Scoprite come Howden abbia migliorato i servizi di assistenza sfruttato i modelli 3D esistenti per creare con Vuforia Studio istruzioni dettagliate per la realtà mista. Leggete la storia di successo di Howden

Migliorare l'efficienza dei processi

Landian ha ridotto i lead time e migliorato l'efficienza adottando processi di sviluppo prodotto digitale standard predefiniti. Leggete la storia di successo completa sulla trasformazione digitale di Landian

Approfondimento sulla trasformazione digitale

La trasformazione digitale rappresenta un'opportunità per le imprese industriali, che consente di raggiungere posizioni leader del settore, acquisire valore di mercato e promuovere l'efficienza nella progettazione tecnica, nella produzione e nei servizi. Pronti per iniziare? Leggete questi post di blog.

Sviluppate un'efficace strategia di trasformazione digitale

Iniziate il vostro percorso DX sviluppando una base per il successo. Scoprite i 7 passaggi necessari per creare e mettere in atto un'efficace strategia di DX. Leggete ora

Perché le aziende stanno intraprendendo una trasformazione digitale

Scoprite i modi trasformativi in cui la DX sta contribuendo a iniziative strategiche, operative e finanziarie nelle aziende di tutto il mondo. Leggete il blog

5 esempi di trasformazione digitale

Con la tecnologia e i partner giusti, le aziende possono sfruttare un'ampia gamma di tecnologie digitali per trasformare gli aspetti fisici della loro attività. Scoprite cinque esempi del mondo reale qui. Leggete il blog

In che modo PTC aiuta le aziende industriali a raggiungere il successo

In PTC, il mondo digitale trasforma quello fisico. Scoprite in che modo PTC supporta i clienti nella trasformazione digitale, seguendo il proprio obiettivo e la propria passione. Scoprite di più

Domande frequenti

Quali sono le cinque aree principali della trasformazione digitale?

Le cinque aree principali della trasformazione digitale sono:

  1. Trasformazione dei processi: ridefinire un processo di workflow per aumentare l'efficienza, ridurre i costi o per raggiungere entrambi gli obiettivi contemporaneamente.

  2. Trasformazione di prodotti e servizi: trasformazione digitale con l'obiettivo di accelerare l'innovazione dei prodotti e semplificare l'erogazione dei servizi.

  3. Opportunità di crescita: permette alle organizzazioni di espandersi più facilmente e rapidamente verso aree emergenti con opportunità ad alto potenziale di crescita e quote di mercato raggiungibili.

  4. Trasformazione culturale: riallinea la cultura organizzativa per promuovere meglio la collaborazione e l'allineamento dei dipendenti.

  5. Esperienza del cliente: le iniziative di trasformazione digitale si incentrano sul miglioramento della qualità del prodotto o del servizio, che determina esperienze del cliente e opportunità di coinvolgimento di qualità superiore.

Anche se queste aree possono essere definite separatamente, i loro obiettivi spesso si sovrappongono. Un'organizzazione che investe nella trasformazione dei prodotti e dei servizi, ad esempio, probabilmente, nel corso del processo, migliorerà anche gli standard di esperienza del cliente.

Come finanziare la trasformazione digitale?

Il finanziamento della trasformazione digitale inizia con le seguenti modalità:

  1. Allineamento agli obiettivi finanziari esistenti: Tre aree che spesso si distinguono negli obiettivi finanziari dei produttori sono i ricavi, il margine operativo e l'efficienza degli asset. Tutte le iniziative di trasformazione digitale applicate devono essere collegate a queste aree, per seguire meglio il loro impatto sui risultati finanziari.

  2. Identificazione dei fattori di valore: I produttori possono contare su una serie di fattori di valore per conseguire gli obiettivi finanziari. Un rafforzamento della collaborazione nella catena del valore, ad esempio, fa crescere i ricavi, l'aumento della disponibilità delle apparecchiature e il miglioramento delle prestazioni incrementano i margini operativi, mentre la crescita della percentuale di risoluzione al primo intervento migliora l'efficienza degli asset.

  3. Avvio con casi di utilizzo ad alto valore: Quando le organizzazioni possono osservare i propri obiettivi finanziari e i fattori di valore, possono attribuire priorità ai casi di utilizzo ad alto impatto e con un time-to-value più rapido. In questo modo si acquisisce un feedback più rapido sull'iniziativa di trasformazione digitale.

  4. Misurazione dell'impatto operativo: Prima di capire se un processo di workflow è migliorato, le organizzazioni devono poterne misurare la baseline. La baseline delle prestazioni è strategica per determinare in modo preciso l'impatto e il valore di un investimento. Occorre conoscere la baseline e comprendere come la soluzione di trasformazione digitale deve incidere su di essa, quindi valutare le previsioni rispetto alla realtà.

  5. Definizione dei risultati finanziari: Questi benefici misurati nei criteri di misurazione operativi integrano gli obiettivi finanziari con una rete di potenziali vantaggi. Per assicurarsi l'impegno dell'organizzazione e il successo costante dell'iniziativa è di fondamentale importanza dimostrare l'impatto sui principali criteri di misurazione.

Come attivare la trasformazione digitale?

Prima di avviare una trasformazione digitale di qualsiasi natura, le organizzazioni devono allinearsi per quanto riguarda la motivazione dell'iniziativa, identificare le esigenze aziendali e comprendere in che modo la trasformazione digitale si prefigge di migliorare la situazione.

Dopo l'allineamento, occorre prima attuare un cambiamento culturale. Per promuovere una trasformazione digitale di successo, sono importanti le persone, non solo la tecnologia. L'azienda deve essere pronta e disposta a cambiare i processi per ottimizzare al meglio l'iniziativa imminente.

PTC consiglia di essere strategici e individuare inizialmente un piccolo progetto, con componenti facilmente misurabili per monitorare al meglio i progressi dell'iniziativa. Dopo l'individuazione, il progetto può aiutare a tracciare una mappa della tecnologia appropriata, per raggiungere un successo a breve e a lungo termine.

Con una visione più chiara, le organizzazioni possono quindi passare alla ricerca del partner più adeguato per il progetto. I migliori partner per la trasformazione digitale si allineano alla visione complessiva, promuovono una comunicazione efficace e dispongono di soluzioni integrabili con il software esistente.

Quando inizia l'iniziativa di trasformazione digitale, bisogna essere flessibili e aperti al feedback. L'ambito del progetto e le esigenze di software possono cambiare. L'importante è che l'organizzazione sia in grado di scalare l'implementazione della trasformazione digitale da un piccolo progetto a un'iniziativa a livello aziendale.

Che ruolo può avere l'intelligenza artificiale nella trasformazione digitale?

L'intelligenza artificiale (AI) è solo una delle tecnologie che figurano nell'ampia categoria della trasformazione digitale, ma probabilmente la più potente.

Esistono numerosi tipi di tecnologie AI, tra cui modelli linguistici di grandi dimensioni, machine learning e computer vision. Come per la trasformazione digitale, il successo dell'implementazione dell'AI inizia con l'allineamento alla motivazione dell'iniziativa. Perché la vostra organizzazione vuole utilizzare l'AI e quale valore dovrebbe portare ai risultati finanziari?

L'AI può essere utilizzata per migliorare il livello di automazione, oltre a fornire un'analisi avanzata dei dati e una lettura più costante delle informazioni.

Tuttavia, molte delle barriere che ostacolano la trasformazione digitale ostacolano anche l'AI. I dati isolati ne riducono l'efficacia e un'organizzazione priva di una solida infrastruttura digitale potrebbe non sfruttarne tutti i vantaggi.

È facile farsi prendere dall'entusiasmo per le nuove tecnologie, ma l'AI e la trasformazione digitale coesistono da tempo e gli approcci all'una generalmente rispecchiano quelli all'altra. Molte tecnologie di trasformazione digitale oggi integrano in qualche modo l'AI e, per acquisirne una maggiore comprensione, consigliamo di contattare il partner per la trasformazione digitale.

Per scoprire di più sulla relazione tra l'AI e la trasformazione digitale, leggete il nostro blog.

Come scoprire se la trasformazione digitale funziona?

Quando si effettua un investimento, in trasformazione digitale o di altro tipo, è fondamentale formare innanzitutto una baseline misurabile del funzionamento attuale dell'operazione in questione. È impossibile sapere se un workflow è migliorato se non ne è mai stata inizialmente misurata l'efficienza.

Un produttore che intenda migliorare la produzione dei propri stabilimenti, ad esempio, deve prima sapere qual è la produzione attuale. Se l'azienda spende milioni per una soluzione di trasformazione digitale progettata per aumentare la produttività e non conosce la produzione baseline iniziale, è più probabile che metta in dubbio la validità dell'investimento nella trasformazione digitale. Un'organizzazione che riscontra una produzione di 2.000 unità al mese prima dell'iniziativa di trasformazione digitale e 2.300 successivamente, invece, può toccare con mano il miglioramento.

Anche in questo caso, si tratta di un aspetto cruciale per qualsiasi aspetto del miglioramento. Il processo baseline deve essere pienamente compreso e documentato in modo da poterlo misurare rispetto a cambiamenti, facendo sì che le aziende possano essere sicure di fare progressi, non solo investimenti.

Quali sono i ruoli di leadership chiave nella trasformazione digitale?

Per i produttori, la trasformazione digitale può incidere su ciascuna fase del percorso del prodotto, dalla progettazione alla fabbricazione, al service alla fine del ciclo di vita. Per questo motivo, la leadership nelle iniziative di trasformazione digitale deve essere presente in tutta l'organizzazione.

Relegare la responsabilità della trasformazione digitale a un CTO o addirittura a un Chief Digital Transformation Officer è un errore comune, ma questo mette a rischio i silo dei dati e il disallineamento. Un CEO che comprende la natura globale della trasformazione digitale e intende incoraggiare la comunicazione e la condivisione dei dati tra i diversi gruppi rappresenta una figura chiave.Ciascuna funzione richiede sostenitori che ne comprendano le esigenze, conoscano il software necessario a raggiungere l'obiettivo e sappiamo che questo software avrà probabilmente sempre implicazioni al di là dell'uso principale.

Ad esempio, non c'è motivo per cui i file CAD non possano essere utilizzati come base per il lavoro di service, in quanto consentono letture dettagliate delle proprietà e delle dimensioni previste del prodotto. Per sfruttare appieno il potenziale della trasformazione digitale, è necessario che in tutta l'organizzazione siano presenti sostenitori e leader che ne comprendano i vantaggi e ne promuovano la piena integrazione con i sistemi esistenti.

Presentiamo ora un esempio di trasformazione digitale.

La trasformazione digitale può avere diversi significati. Può essere semplice come spostare un workflow cartaceo su un computer.Può essere complessa come l'integrazione della computer vision nelle telecamere per elaborare meglio i dati visivi e comprendere i cambiamenti e le trasformazioni dell'ambiente.


Ecco tre brevi esempi di casi di utilizzo della trasformazione digitale nella produzione:

  1. Formazione: Un'organizzazione sta affrontando una crisi: La manodopera qualificata è sempre più difficile da reperire e deve essere sostituita senza incidere in modo sostanziale sulla perdita di produttività. Le soluzioni di realtà aumentata come Vuforia consentono alle aziende di creare istruzioni interattive passo-passo sovrapposte all'ambiente fisico e che forniscono indicazioni dettagliate ai nuovi dipendenti. Inoltre, Vuforia può anche consentire l'assistenza di esperti a distanza, permettendo a un esperto da remoto di individuare più facilmente un problema e di aiutarlo a risolverlo senza doversi recare sul posto con un dispendio di tempo e denaro.

  2. Collaborazione: Per molti dipendenti il lavoro ibrido è ormai la normalità. I dipendenti vogliono strumenti che consentano loro di collaborare più facilmente, indipendentemente dalla loro posizione.Soluzioni come Onshape offrono queste possibilità, creando una fonte autorevole di verità per i file CAD e consentendo la collaborazione in tempo reale sullo stesso file senza che venga accidentalmente creato un duplicato.La produttività aumenta mentre il rischio di errori diminuisce.

  3. Produttività: Un'organizzazione vuole ottimizzare il proprio stabilimento ma non sa da dove iniziare. L'utilizzo di sensori IoT e di soluzioni come ThingWorx fornisce informazioni più numerose e dettagliate, sull'utilizzo dell'hardware, sulle situazioni di sovraccarico e sui casi in cui non raggiunge il suo potenziale. Questa trasparenza consente un migliore utilizzo delle risorse e maggiore controllo operativo.

Il COVID 19 ha contribuito alla trasformazione digitale?

La pandemia di COVID 19 continua a incidere sul ritmo della trasformazione digitale, accelerando l'esigenza di lavorare in modo più efficiente con meno limiti logistici. La pandemia ha favorito l'aumento di workflow ibridi e decentralizzati, ponendo maggiore enfasi sulle soluzioni software, molte delle quali incentrate sul workflow e sulla collaborazione.

Il COVID 19 ha anche aumentato il ritmo di pensionamento dei dipendenti più anziani, spingendo maggiormente a sviluppare modi nuovi ed efficaci per formare, educare e qualificare una forza lavoro in evoluzione.

Inoltre, la pandemia ha creato e aggravato i problemi della supply chain, alcuni dei quali rimangono problematici nel 2023 e probabilmente continueranno a creare problemi nel prossimo futuro.

Il COVID 19 ha dimostrato la necessità di rivoluzionare i paradigmi consolidati e creare nuove modalità di lavoro più efficienti. Si tratta di una prova rilevante della necessità della trasformazione digitale.

Registratevi per ricevere la newsletter sulla trasformazione digitale

Attendete che l'invio della richiesta sia completato.

Gentile [name], siamo felici di rivederti.​
​Non sei tu?​

  • Afghanistan
  • Albania
  • Algeria
  • American Samoa
  • Andorra
  • Angola
  • Anguilla
  • Antarctica
  • Antigua and Barbuda
  • Argentina
  • Armenia
  • Aruba
  • Australia
  • Austria
  • Azerbaijan
  • Bahamas
  • Bahrain
  • Bangladesh
  • Barbados
  • Belarus
  • Belgium
  • Belize
  • Benin
  • Bermuda
  • Bhutan
  • Bolivia
  • Bosnia-Erzegovina
  • Botswana
  • Isola di Bouvet
  • Brasile
  • Territorio britannico dell'Oceano Indiano
  • Brunei
  • Bulgaria
  • Burkina Faso
  • Burundi
  • Cambogia
  • Camerun
  • Canada
  • Cabo Verde
  • Catalogna
  • Isole Cayman
  • Repubblica centrafricana
  • Ciad
  • Cile
  • Cina
  • Isola Christmas
  • Isole Cocos
  • Colombia
  • Comore
  • Congo
  • Repubblica democratica del Congo
  • Isole Cook
  • Costa Rica
  • Costa d'Avorio
  • Croazia
  • Cuba
  • Cipro
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Gibuti
  • Dominica
  • Repubblica dominicana
  • Timor Leste
  • Ecuador
  • Egitto
  • El Salvador
  • Guinea equatoriale
  • Eritrea
  • Estonia
  • Etiopia
  • Isole Falkland (Malvine)
  • Isole Fær Øer
  • Figi
  • Finlandia
  • Francia
  • Guyana francese
  • Polinesia francese
  • Terre australi e antartiche francesi
  • Gabon
  • Gambia
  • Georgia
  • Germania
  • Ghana
  • Gibilterra
  • Grecia
  • Groenlandia
  • Grenada
  • Guadalupa
  • Guam
  • Guatemala
  • Guinea
  • Guinea-Bissau
  • Guyana
  • Haiti
  • Isole Heard e McDonald
  • Honduras
  • Hong Kong
  • Ungheria
  • Islanda
  • India
  • Indonesia
  • Iraq
  • Irlanda
  • Israele
  • Italia
  • Giamaica
  • Giappone
  • Giordania
  • Kazakhstan
  • Kenya
  • Kiribati
  • Repubblica di Corea
  • Kuwait
  • Kirghizistan
  • Repubblica democratica popolare del Laos
  • Lettonia
  • Libano
  • Lesotho
  • Liberia
  • Stato di Libia
  • Liechtenstein
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Macao
  • Macedonia
  • Madagascar
  • Malawi
  • Malaysia
  • Maldive
  • Mali
  • Malta
  • Isole Marshall
  • Martinica
  • Mauritania
  • Maurizio
  • Mayotte
  • Messico
  • Micronesia
  • Repubblica di Moldova
  • Monaco
  • Mongolia
  • Montenegro
  • Montserrat
  • Marocco
  • Mozambico
  • Myanmar/Birmania
  • Namibia
  • Nauru
  • Nepal
  • Paesi Bassi
  • Antille olandesi
  • Nuova Caledonia
  • Nuova Zelanda
  • Nicaragua
  • Niger
  • Nigeria
  • Niue
  • Isola Norfolk
  • Isole Marianne settentrionali
  • Norvegia
  • Oman
  • Pakistan
  • Palau
  • Panama
  • Papua Nuova Guinea
  • Paraguay
  • Perù
  • Filippine
  • Isole Pitcairn
  • Polonia
  • Portogallo
  • Portorico
  • Qatar
  • Riunione
  • Romania
  • Federazione russa
  • Ruanda
  • Sant'Elena
  • Saint Kitts e Nevis
  • Santa Lucia
  • Saint Pierre e Miquelon
  • Samoa
  • San Marino
  • Sao Tomé e Principe
  • Arabia Saudita
  • Senegal
  • Serbia
  • Seychelles
  • Sierra Leone
  • Singapore
  • Slovacchia
  • Slovenia
  • Isole Salomone
  • Somalia
  • Sud Africa
  • Georgia del sud e Sandwich australi
  • Spagna
  • Sri Lanka
  • Saint Vincent e Grenadine
  • Sudan
  • Svalbard e Jan Mayen
  • Swaziland
  • Svezia
  • Svizzera
  • Taiwan
  • Tagikistan
  • Repubblica unita della Tanzania
  • Thailandia
  • Togo
  • Tokelau
  • Tonga
  • Trinidad e Tobago
  • Tunisia
  • Turchia
  • Turkmenistan
  • Isole Turks e Caicos
  • Tuvalu
  • Uganda
  • Ucraina
  • Emirati arabi uniti
  • Regno Unito
  • Uruguay
  • Isole minori periferiche degli Stati Uniti
  • Stati Uniti
  • Uzbekistan
  • Vanuatu
  • Stato della Città del Vaticano (Santa Sede)
  • Venezuela
  • Vietnam
  • Isole Vergini britanniche
  • Isole Vergini americane
  • Isole Wallis e Futuna
  • Sahara Occidentale
  • Yemen
  • Zambia
  • Zimbabwe

Fai clic sul pulsante di seguito per continuare.

Invia